SERVIZIO NAZIONALE PER GLI STUDI SUPERIORI DI TEOLOGIA E SCIENZE RELIGIOSE
della CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

Turismo religioso: a Cagliari un Corso di specializzazione

Il corso è organizzato dalla Pontificia Facoltà Teologica della Sardegna.
16 maggio 2018

Con il contributo della Regione Autonoma della Sardegna parte a Cagliari un Corso di specializzazione intensivo di 15 giorni, rivolto a guide turistiche e laureati, sul “Turismo culturale e religioso in Sardegna”. Il corso – organizzato dalla Pontificia Facoltà Teologica della Sardegna, la quale sarà interamente responsabile della selezione e della formazione degli studenti iscritti – rappresenta un primo modulo sperimentale di alta specializzazione orientato a strutturare e qualificare l’offerta del turismo culturale-religioso in Sardegna e lo sviluppo del territorio.

Scopo particolare di questo corso - si legge dal sito della Facoltà - è quello di "formare guide turistiche e operatori nel campo dell'arte sacra e del pellegrinaggio che possiedano, da un lato, alcune conoscenze specifiche sulla storia della Chiesa e della liturgia, sulla religiosità popolare e la Scrittura, ma anche che sappiano trasmettere il senso spirituale e teologico presente nei cammini religiosi così come in ogni esperienza di fede legata alla fruizione di luoghi sacri cristiani.

Nelle due settimane previste verrà proposto un percorso di alta formazione, laboratori, visite guidate e simulazioni sul territorio, nozioni di storia della Chiesa e antropologia religiosa, con una attenzione speciale a cammini, pellegrinaggi, santuari, francescanesimo, architettura e canto liturgico in Sardegna. A completamento di questa esperienza saranno attivati laboratori, educational tour e simulazioni sul territorio".

Il corso avrà luogo dal 21 giugno al 6 luglio 2018 (ore 9.30-12.30 / 15-18, esclusi il sabato e la domenica) nella Facoltà Teologica della Sardegna, a Cagliari. La scadenza per le iscrizioni è il 31 maggio 2018.

Maggiori informazioni sul corso sono disponibili sul sito della Facoltà.